Competenza territoriale divorzio giudiziale, facciamo chiarezza

La competenza territoriale per le cause di divorzio

Quali sono le variabili da tenere a mente quando si parla di competenza territoriale divorzio?
A differenza della competenza territoriale per le cause di separazione che si radica nel luogo dove il matrimonio si è sviluppato, quello del divorzio si radica nel luogo dove attualmente risiede il resistente / convenuto.

In ogni caso di divorzio, il convenuto è la persona che non sta presentando domanda di divorzio. In alcuni casi, il convenuto può essere colui che è stato accusato di adulterio o altri illeciti. Ad ogni modo, il resistente deve essere consapevole dei propri diritti e di cosa aspettarsi durante il processo, anche per quanto riguarda la competenza territoriale di divorzio.

Ci sono alcuni fattori che il tribunale esamina per determinare la giurisdizione. Il fattore più importante è di solito, come accennato, la residenza delle parti.

 

Competenza territoriale divorzio, delucidazioni

Cosa si intende per casa coniugale e per competenza territoriale?
La casa coniugale spesso non coincide con la residenza.

casa-coniugi-divorzio Competenza territoriale divorzio giudiziale, facciamo chiarezza

Essa è il domicilio della famiglia, anche se uno o entrambi i coniugi anagraficamente risultano residenti in altro Comune.
Quando parliamo di case coniugali e giurisdizione territoriale nel diritto di famiglia, stiamo discutendo due concetti importanti. Una casa coniugale è il luogo in cui una coppia sposata vive insieme. La competenza territoriale di un tribunale è l’area su cui esso ha l’autorità di decidere i casi.

Nel diritto di famiglia, la casa coniugale e la giurisdizione territoriale sono importanti perché determinano quale tribunale ha giurisdizione su un caso. Ad esempio, se una coppia sposata vive in uno stato ma il marito presenta domanda di divorzio in uno stato diverso, il tribunale dello stato in cui il marito ha presentato domanda di divorzio avrebbe giurisdizione sul caso.

 

Alcune puntualizzazioni sulle cause di divorzio

Per la competenza territoriale del giudice del divorzio non rileva più la casa coniugale ma, come già indicato prima, il Comune dove risiede il convenuto / resistente.
In alcuni casi di divorzio, il convenuto risiede in uno stato diverso rispetto al firmatario. Ciò può rendere il processo più complicato, poiché il firmatario deve presentare domanda di divorzio in entrambi gli stati.

Nell’articolo Separazione e divorzio è possibile approfondire l’argomento, anche attraverso i miei libri, in qualità di avvocato matrimonialista.

Per informazioni contattare lo studio dell’Avvocato Gian Ettore Gassani di Milano con studio alla Via Podgora n. 10, (02/25139999), Presidente Nazionale AMI, Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani.

Condividi questo articolo...
facebook Competenza territoriale divorzio giudiziale, facciamo chiarezza
Facebook
twitter Competenza territoriale divorzio giudiziale, facciamo chiarezza
Twitter
linkedin Competenza territoriale divorzio giudiziale, facciamo chiarezza
Linkedin
email Competenza territoriale divorzio giudiziale, facciamo chiarezza
email