Cassazione: convivente more uxorio punibile per ricettazione dell’assegno del partner

Rischia il carcere per ricettazione il convivente che sottrae alla compagna un assegno. Nessuna condanna, invece, se fosse stato il marito. Non opera nelle famiglie di fatto la causa di non punibilità prevista per quelle legittime.

 

Con una sentenza che rischia di creare qualche polemica, la n. 44047, la Corte di cassazione è tornata sul tema famiglia mettendo su due piani diversi, almeno per quanto riguarda le cause di non punibilità dei reati contro il patrimonio, quella di fatto e quella fondata sul matrimonio.

 

CASSAZIONE.NET

Condividi questo articolo...
facebook Cassazione: convivente more uxorio punibile per ricettazione dell'assegno del partner
Facebook
twitter Cassazione: convivente more uxorio punibile per ricettazione dell'assegno del partner
Twitter
linkedin Cassazione: convivente more uxorio punibile per ricettazione dell'assegno del partner
Linkedin
email Cassazione: convivente more uxorio punibile per ricettazione dell'assegno del partner
email