Il femminicidio di Acitrezza e il codice rosso

L’avvocato penalista Gian Ettore Gassani è stato intervistato dal Tg4 su Rete4 sul femminicidio di Vanessa Zappalà ad Aci Trezza nel Catanese. Nell’intervista si discute se il Codice Rosso è insufficiente a proteggere le vittime di stalking e maltrattamenti. Il padre della vittima dichiara : “Succederà’ ancora!”. 

Il Codice rosso prevede una procedura d’urgenza, il sensibile aumento delle pene per i reati già previsti dal Codice penale e l’introduzione di nuove fattispecie di reato. Il codice rosso è sufficiente a tutelare?

 

 

Gassani è un avvocato esperto in diritto penale di Milano e Roma. Gian Ettore Gassani è cassazionista del Foro di Roma. Esperto in Diritto di Famiglia, Diritto penale della famiglia, Diritto di famiglia internazionale, Successioni, Diritto Penale ordinario e minorile, Adozioni Internazionali, Sottrazioni Internazionali dei Minori, Responsabilità medico-sanitarie, Trust.

È Presidente Nazionale e fondatore dell’Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani (AMI) per la tutela delle Persone, dei Minorenni e della Famiglia). Per contattare l’Avv. Gian Ettore Gassani nei suoi studi legali di Milano e di Roma, consultare la pagina dei contatti.

 

Scopri altro sull’avvocato matrimonialista Gian Ettore Gassani


banner-showreel-gassani Il codice rosso è sufficiente a tutelare?
banner-consulenza-legale-on-line Il codice rosso è sufficiente a tutelare?

Condividi questo articolo...
facebook Il codice rosso è sufficiente a tutelare?
Facebook
twitter Il codice rosso è sufficiente a tutelare?
Twitter
linkedin Il codice rosso è sufficiente a tutelare?
Linkedin
email Il codice rosso è sufficiente a tutelare?
email